martedì 4 febbraio 2014

Black Terror su "Gli Archivi del Fumetto" n.2


La prima fase di lavoro per ogni storia pubblicata nel progetto "Gli Archivi del Fumetto" è il restauro delle tavole. Consiste nell'eliminare le varie pecche degli albi originali dovuti sia alla stampa originaria che al passare del tempo.
Tra quelli dovuti alla stampa vi sono i "fuori registro", ossia tutte quelle sbavature di colore sia sul margine della vignetta che nelle aree del disegno. Tra quelli dovuti al tempo ci sono gli ingiallimenti e le alterazioni del colore, causati dalla luce sulla carta di scarsa qualità, e strappi e pieghe, visibili prevalentemente nelle copertine degli albi.
In alcuni dei prossimi articoli di questo blog potrete vedere i risultati del restauro delle storie attualmente in lavorazione.
Nel secondo numero della rivista la prima storia vede per protagonista "Black Terror".
Per sapere chi sia questo personaggio, nel caso non lo sappiate, andate a leggervi la rubrica "Scheda: PERSONAGGI" nel primo numero di "gAdF", a pagina 7, che trovate a questo link http://issuu.com/dteditore/docs/gliarchividelfumetto-001.
La storia in questione è costituita da 9 tavole, pubblicate originariamente nel numero 30 della rivista "America's Best Comics", apparsa nelle edicole e negli empori statunitensi nel Aprile 1949.
Nelle immagini che seguono potete vedere, affiancate, le tavole prima e dopo il restauro, con le nuvolette svuotate dei dialoghi in americano e pronte per essere riempite con le traduzioni in italiano. Per prima la copertina dell'albo che le contiene. Buona visione.

---------------------------
(si ingrandiscono con un click)

______________________